Il confine tra gioco e comunicazione nei social network è molto labile. La maggior parte delle cosiddette “reti sociali” sfrutta infatti il concetto di gioco condiviso per costruire un tessuto di contatti. Se nel “libro delle facce” il gioco del pettegolezzo supera di gran lunga il ruolo dell’informazione e in twitter il narcisismo di essere seguiti attraverso hashtag passaparola, è […]

In pochi anni di vita ha lasciato un personalissimo segno, riscontrabile nei marchi di tante aziende italiane, da Autobianchi, a Lagostina, da Superga alle cucine Boffi, dall’amaro medicinale Giuliani ai farmaceutici Recordati; nelle collane di libri per la Lerici editori, nei progetti per Pirelli, Innocenti, Total e soprattutto nell’immagine coordinata di tante aziende minori che hanno regalato ai propri clienti […]

5 anni dopo il terremoto L’Aquila giace immobile, con le sue ferite ancora aperte, chiusa in un castello di feroci impalcature. Nei giorni di mercato il contrasto è ancora più forte. Da una parte la vitalità della gente, la fierezza, l’apertura, lo scambio. Dall’altra la prigionia, la morte assoluta che impera tra i palazzi stretti nelle cinture, violentati dalla messa […]

Multimedia esistenziale? Sinfonia impressionista? Spettacolo coinvolgente? Contaminazione di generi? Come definire l’allestimento di Van Gogh Alive, alla Fabbrica del Vapore a Milano ancora per pochi giorni ? Sicuramente un’esperienza emozionante, un viaggio che ti immerge d’improvviso in un altro mondo, tormentato e affascinante; che ti coinvolge totalmente; che ti tira dentro, nella dimensione magica di quella mente fragile, ma ipersensibile […]

Ha compiuto 5 anni ed è ancora vivo e vegeto il sito che esorcizza la morte, recensendo i personaggi più famosi/strambi, tra gli ultimi che ci hanno lasciato. Al posto del “mi piace” i lettori possono partecipare alla votazione del “morto del mese”. Forse non sarà un capolavoro di web design, ma l’idea, gli epiteti affibbiati ai cari estinti, alcune […]

Quando, girando in moto per Milano, ti capita di incappare in un Botticelli dipinto su una saracinesca ti riconcili con la città! Se poi si tratta della Venere in tenuta da volontaria della Croce Verde ti spunta anche un sorriso nel pensare alla genialità del writer. Grande rispetto allo sconosciuto autore !  Milano, San Vincenzo Street Art – Photo Luca Negri

Giancarlo Iliprandi ci ricorda l’importanza della grafica sociale, regalandoci questo personalissimo contributo alla giornata della memoria. Segno pittorico e segno grafico, insieme per non dimenticare.

Certo la parola inglese è più elegante, ma rende molto meno l’idea! Ai tempi della messaggeria istantanea che soffoca con la reperibilità ogni minuto della giornata, colpisce la storia del bellissimo film Lunchbox dove la comunicazione, in un paese come l’India, simbolo della tecnologia informatica, avviene attraverso uno dei veicoli più impensabili: una schiscetta che, insieme a pranzi squisiti, si […]

Cresciuti con il diktat del “vietato copiare”, istigati a proteggere i propri artefatti da sguardi indiscreti per paura di essere copiati, oggi dobbiamo ai social network il pregio di aver riattivato la libera circolazione delle idee, abbattendo il mito dell’originalità, ormai quasi irraggiungibile e sostituendolo con i nuovi valori della libera ispirazione e sana contaminazione! Oggi è più facile condividere […]

  Se volete scoprire qualcosa di più sulla “Storia della loro sparizione” dovete rintracciare questo mitico libro di Ilio Negri e Giulio Confalonieri, inventato nel 1956 per Lerici Editore. Una strenna di 26 pagine, scritta a 4 mani, pubblicata in quartini, con otto tavole in bianco e nero, illustrate da Giulio Confalonieri. Una vera e propria “epifania” nel senso etimologico […]